le notizie che fanno testo, dal 2010

F1, GP Germania: Ferrari multata per sorpasso Alonso

In Germania, dominano le Ferrari, primo Alonso davanti a Massa. Una battaglia vera, fino al 49esimo giro, quando Massa si è fatto superare da Alonso un po' troppo facilmente. Ferrari multata di 100mila dollari (77mila euro).

In Germania, dominano le Ferrari, primo Alonso davanti a Massa. Ad Hockhenheim si materializza una splendida doppietta, la seconda in questa stagione. Le due rosse sono rimaste in testa alla corsa per tutta la gara, salvo per una decina di giri nei quali hanno ceduto la leadership a Button (McLaren), perché si sono fermate ai box per il pit-stop. Per 50 giri però, la testa della corsa era in mano di Massa che ha resistito agli attacchi di Alonso. Una battaglia vera, con alcuni tentativi di sorpasso falliti. Tutto questo fino al 49esimo giro, quando Massa si è fatto superare da Alonso un po' troppo facilmente, dopo un comunicato della scuderia dai box, che si è potuto sentire anche dalla televisione: "Fernando è più veloce di te, puoi confermare la ricezione di questo messaggio?". I giochi di squadra da regolamento sono vietati, ma il brasiliano ha capito il messaggio e si è adeguato. Davanti ad Alonso si è spalancata la strada verso la seconda vittoria della stagione. Subito dopo la gara Luca Colaianni, portavoce della Ferrari, cerca di spiegare l'episodio dal punto di vista della scuderia di Maranello: "È stato un sorpasso tra compagni di squadra: non è necessario prendere rischi quando si sta conducendo la corsa. L'importante è portare a casa il risultato, Fernando era più veloce ed è riuscito a passare, questo è nelle regole della F1". La Fia ha comunque preso provvedimenti, multando la Ferrari di 100mila dollari (77mila euro) per il sorpasso di Alonso a Massa. Inoltre la Fia giudicherà il caso in una riunione straordinaria del suo Consiglio che si svolgerà in data da stabilire. Il provvedimento di multare la Ferrari è stato preso, secondo un comunicato della stessa federazione, per aver violato le regole dando "ordini di scuderia illegali". Ciò configura una violazione del paragrafo 39.1 del regolamento, che vieta ai team di interferire nello svolgimento di una gara.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# euro# Ferrari# Germania# Maranello# Massa# vista