le notizie che fanno testo, dal 2010

GP Spagna, Alonso: non penso di vincere. Aggiornamenti F14T nulla di speciale

Fernando Alonso ammette che non pensa di vincere il GP di Spagna 2014, sottolineando che gli aggiornamenti apportati alla F14 T non renderanno la vettura più competitiva. Il pilota della Ferrari sottolinea: "Miglioreremo passo dopo passo".

"Mentirei se dicessi che credo di poter ambire al podio in questo weekend" confessa Fernando Alonso nel corso della conferenza stampa FIA che precede il Gran Premio di Spagna 2014, nonostante fu il pilota spagnolo a dominare il circuito lo scorso anno. "Il risultato della Cina è stato un tonico per tutto il team, ma è arrivato per tutta una serie di cose che sono andate nella direzione giusta: sono stato fortunato a non danneggiare la mia vettura nell’incidente al via; le due Red Bull hanno perso un po’ troppo tempo e i miei pit stop sono stati molto veloci. Ecco come è arrivato il podio" ammette il pilota della Ferrari. Alonso non crede infatti che gli aggiornamenti alla F14 T che sono stati apportati per il GP di Spagna 2014 possano rendere la vettura più competitiva, sottolineando: "Non è nulla di speciale, dobbiamo essere realistici e accettare il fatto che miglioreremo passo dopo passo". Fernando Alonso precisa però che se è vero che è lungo il distacco che separa la Ferrari dalla Mercedes, lo è anche il campionato. Per il momento, Alonso pensa se le "caratteristiche del circuito" potranno aiutare la Ferrari, pur evidenziando che "non ci sono molti rettilinei, a parte quello principale". "Si tratta di una pista che ci darà diverse risposte. - conclude il ferrarista - Poi andremo a Monaco e in Canada, due tracciati completamente diversi, per cui credo che da questo appuntamento del campionato sia particolarmente importante per capire come stanno le cose".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: