le notizie che fanno testo, dal 2010

F1, Massa: "100 volte con la Ferrari ma sono ancora giovane"

Felipe Massa è pronto a festeggiare il GP n. 100 della sua carriera nella sua terra, il Brasile. La prossima domenica andrà in scena l'ultimo appuntamento del campionato del Mondo di Formula Uno (già vinto da Sebastian Vettel su Red Bull) sul circuito di Interlagos, dove il pilota della "rossa" vuole celebrare nel migliore dei modi la particolare ricorrenza.

Felipe Massa ne fa "cento" a casa sua. Il prossimo GP del Brasile, a San Paolo, sarà per il pilota della Ferrari il centesimo da quando corre per la "rossa". "Il fatto che avvenga nel GP di casa è speciale" ha confessato Massa sul sito della scuderia, confermando tutta la voglia di riscatto per il 2012. Dopo le parole del presidente Montezemolo, che ha spronato il brasiliano a "giocarsi il posto" in Ferrari nella prossima stagione, Massa fa il punto della situazione, ad una gara dal termine del campionato di Formula Uno. "Sarà un weekend molto importante per me" ha detto l'ex pilota della Sauber, precisando di essere consapevole che il 2011 "non è stato un grande anno", ma promettendo una stagione diversa nel 2012. In ogni caso Massa si dice "ancora giovane e con un futuro nelle corse ancora lungo", nonostante il prossimo weekend toccherà quota 153 Gran Premi in carriera. Due di questi il brasiliano li ha vinti proprio sul circuito di Interlagos, entrambi con la scuderia di Maranello: "Furono entrambe incredibili, anche quella del 2008, quando arrivai così vicino a conquistare il titolo iridato. La prima nel 2006 fu la realizzazione di un sogno perché per un brasiliano vincere in casa è quasi come aggiudicarsi il titolo iridato e questo forse la rende la più bella delle due". Riguardo alla gara di domenica, Massa non nasconde certo il desiderio di voler coronare il suo 100esimo GP in Ferrari con un "bel risultato". Magari con un podio che manca dal GP in Corea nel 2010.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: