le notizie che fanno testo, dal 2010

Rugby: già venduti 10mila biglietti per sfida Italia contro All Blacks

"L'ultimo week-end di luglio fa impennare la prevendita dei biglietti per il Crédit Agricole Cariparma Test Match di sabato 12 novembre all'Olimpico di Roma tra l'Italia e gli All Blacks neozelandesi, campioni del mondo in carica", diffonde in un comunicato la Federugby.

"L'ultimo week-end di luglio fa impennare la prevendita dei biglietti per il Crédit Agricole Cariparma Test Match di sabato 12 novembre all'Olimpico di Roma tra l'Italia e gli All Blacks neozelandesi, campioni del mondo in carica. In vendita da mercoledì scorso, i tagliandi staccati per la prima partita del novembre internazionale dell'Italrugby hanno già superato le diecimila unità" riporta in una nota la Federugby.
Viene descritto inoltre: "Roma si accinge a vivere un nuovo, emozionante pomeriggio di sport grazie ad una partita carica di fascino, la prima di Conor O'Shea alla guida dell'Italia davanti al pubblico di casa, ma anche grazie all'atmosfera unica del villaggio del terzo tempo allestito nel contesto impareggiabile del Parco del Foro Italico ed alla possibilità di vivere un week-end di rugby e cultura grazie al rinnovo dell'accordo tra FIR e MIBACT che darà ai possessori di biglietto l'ingresso gratuito ai Musei statali della Capitale."

«I primi riscontri della biglietteria, in pieno periodo estivo, confermano il grande interesse per l'arrivo dei Campioni del Mondo in carica della Nuova Zelanda» ha dichiarato il Direttore Eventi della FIR, Pierluigi Bernabò. «Ospitare gli All Blacks è un privilegio per la città di Roma e un orgoglio per gli appassionati di rugby del nostro Paese. Sentiamo ancora una volta la responsabilità di cogliere una fantastica occasione per alimentare l'apprezzamento e il consenso che ha il nostro sport in Italia. Il Parco del Foro Italico, i Musei e il Cerimoniale saranno le strutture portanti nell'organizzazione dell'evento per generare divertimento, lascito socio-culturale e emozione. Abbiamo bisogno e confidiamo nel supporto di Istituzioni e Partner per rendere indimenticabile la giornata del prossimo 12 novembre. Non entro ovviamente nel merito di questioni tecniche, ma mi sento di affermare che i nostri giocatori saranno i principali protagonisti e sapranno entusiasmare il pubblico dell'Olimpico».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: