le notizie che fanno testo, dal 2010

Federica Pellegrini: al centro non Filippo Magnini ma Olimpiadi 2016 di Rio

Federica Pellegrini confessa tra lei e Filippo Magnini c'è solo una "stabilità momentanea", aggiungendo: "Non voglio in questo momento che niente possa influenzare negativamente il nuoto che per me adesso e fino alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro, in Brasile, sarà centrale". Dopo, per Federica Pellegrini potranno spalancarsi le porte della moda.

"La love story con Filippo Magnini va a gonfie vele. I tira e molla dell'ultimo anno sono un lontano ricordo" raccontava a Tgcom24 solo qualche giorno fa Federica Pellegrini, a margine del Micam di Milano di cui era testimone (anche perché la nuotatrice confessa di avere oltre 500 paia di scarpe). Incontrando la stampa a Milano, dove venerdì 7 e sabato 8 marzo prenderà parte a un meeting di nuoto al Centro Fin Mecenate, Federica Pellegrini torna però a parlare, in merito alla sua relazione con Filippo Magnini, solo di "stabilità momentanea", aggiungendo: "Nel senso che da qualche giorno a questa parte abbiamo un rapporto stabile". Federica Pellegrini sottolinea quindi di aver "imparato a dividere bene la vita sentimentale da quella sportiva, - aggiungendo - anche perché negli ultimi anni il mio rapporto con Filippo non è stato stabile, e quindi non voglio in questo momento che niente possa influenzare negativamente il nuoto che per me adesso e fino alle Olimpiadi del 2016 sarà centrale". E dopo le Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro, in Brasile? Per Federica Pellegrini potrebbero spalancarsi le porte della moda, visto che la campionessa di nuoto, in collaborazione con la Jacked, ha già una sua linea di costumi che si chiama Fenice, come quella che ha tatuata sul collo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: