le notizie che fanno testo, dal 2010

Crisi Ucraina, Mogherini: nuove sanzioni contro Russia entro 5 settembre

E' Federica Mogherini, fresca di nomina quale Alto rappresentante dell'UE per la politica estera e di sicurezza, a confermare che l'Unione europea è pronta ad inasprire le sanzioni verso Mosca a causa del presunto ruolo che la Russia avrebbe nel conflitto in Ucraina. Le sanzioni dovrebbero essere annunciate il 5 settembre.

L'Occidente chiede alla Russia una de-escalation in Ucraina, ma continua a farlo a suon di sanzioni. Questa volta è il ministro degli Esteri Federica Mogherini, fresca di nomina quale Alto rappresentante dell'UE per la politica estera e di sicurezza, ad annunciare che l'Unione europea è pronta ad inasprire le sanzioni verso Mosca a causa del presunto ruolo che la Russia avrebbe nel conflitto ucraino. E' la NATO infatti ad accusare che "la Russia sta intervenendo apertamente in Ucraina orientale", e l'Unione europea si allinea a tale posizione nonostante Mosca finora abbia sempre smentito di avere un ruolo diretto nel conflitto tra l'esercito di Kiev e i separatisti filorussi. Di fronte al Parlamento europeo, oggi Federica Mogherini conferma che entro la settimana verrano adottate nuove sanzioni contro la Russia di Vladimir Putin, forse perché ormai non più considerata come partner strategico dell'UE. Come in Italia e in UE possa però pensare che Mosca non sia un partner strategico visto che Gazprom fornisce circa il 30% di tutto il gas consumato in Europa, non è ancora del tutto chiaro. Ed ecco perché nello scorso G7 a Roma i ministri dell'Energia hanno varato un piano contro eventuali choc energetici. L'avvio delle sanzioni dirette a Mosca dovrebbe essere previsto per venerdì 5 settembre, dopo che la Commissione europea esporrà le sue proposte al Comitato dei rappresentanti permanenti dell'Unione europea (Coreper). Secondo la Mogherini, comunque, le sanzioni influenzeranno negativamente il settore finanziario di Mosca e l'esportazione di armamenti e tecnologie verso la Russia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: