le notizie che fanno testo, dal 2010

Federica Mangiapelo: si indaga ancora per omicidio. Cerchio su morte si stringe?

Il caso di Federica Mangiapelo non è stato archiviato, e il gip ha disposto nuove indagini su quello che gli inquirenti sospettano possa essere un omicidio. Stando alle ultime notizie, il Federica Mangiapelo, la "ragazza del lago" di Bracciano, sarebbe stata trovata in acqua, semisvestita. Il padre di Federica Mangiapelo ne è certo: "Vedo il cerchio sulla morte di mia figlia stringersi sempre più". Unico indagato, l'allora ex fidanzato della ragazza.

Nessuna archiviazione per il momento sul caso di Federica Mangiapelo, la giovane trovata morta sulle rive del lago di Bracciano il 1 novembre del 2012. Il gip del tribunale di Civitavecchia ha infatti dato alla procura altri sei mesi di tempo per approfondire le indagini sulla morte di Federica Mangiapelo, che finora stanno vagliando in particolare la pista dell'omicidio. Per il momento, rimane come unico indagato l'allora fidanzato di Federica Mangiapelo, cameriere di 24 anni di Formello. Ad opporsi tenacemente contro l'archiviazione del caso sono stati i genitori di Federica Mangiapelo, anche grazie all'ausilio di un perito che ha confutato la tesi della morte per miocardite, patologia di cui la ragazza soffriva. Stando alle ultime notizie, infatti, il corpo di Federica Mangiapelo non sarebbe stato trovato sulla spiaggia di Vigna di Valle ma nelle acque del lago, pare anche semisvestita. "Il giubbetto non l'aveva più e quello non si toglie da solo. Si toglie semplicemente se qualcuno te lo strappa. Non può essere stata nemmeno la miocardite a farla stare dentro l'acqua. Semplicemente una persona deve averla presa e buttata dentro. Le ha fatto respirare acqua e sabbia" dice Rosella Salvatori, madre di Federica Mangiapelo, nel corso di una intervista esclusiva rilasciata all'inviata Videonews Ilaria Cavo che è stata trasmessa venerdì 17 gennaio nel corso della trasmissione "Quarto Grado". "Sono tutte cose che parzialmente sapevamo, quello che importa è che il caso sia stato riaperto e che ci stanno dando ragione: vedo il cerchio sulla morte di mia figlia stringersi sempre più" dichiara quindi all'Adnkronos Luigi Mangiapelo, il padre di Federica. Attualmente, la procura sta attendendo l'esito di nuova perizia medico legale disposta dal tribunale di Civitavecchia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: