le notizie che fanno testo, dal 2010

Tempa Rossa: Guidi scrive a Renzi e si dimette. La Boschi invece tace

Dopo lo scandalo sull'emendamento Tempa Rossa della Total, il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi si dimette inviando una lettera al premier Matteo Renzi. Maria Elena Boschi invece tace.

"Caro Matteo sono assolutamente certa della mia buona fede e della correttezza del mio operato. Credo tuttavia necessario, per una questione di opportunità politica, rassegnare le mie dimissioni da incarico di ministro. Sono stati due anni di splendido lavoro insieme. Continuerò come cittadina e come imprenditrice a lavorare per il bene del nostro meraviglioso Paese" scrive Federica Guidi al premier Renzi dopo lo scandalo che l'ha investita sull'emendamento Tempa Rossa. In alcune intercettazioni, infatti, si scopre come l'ormai ex ministro dello Sviluppo economico aveva informato l'imprenditore e fidanzato Gianluca Gemelli, oggi indagato dalla Procura di Potenza, che nella legge di stabilità 2015 era stato inserito in extremis un emendamento che avrebbe favorito il progetto Tempa Rossa della Total.
Finora invece non sembra intenzionata a dimettersi Maria Elena Boschi, nonostante l'inserimento dell'emendamento alla legge di stabilità sia avvenuto solo dopo "l'intesa" con il ministro delle Riforme, come sottolinea anche il gip.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: