le notizie che fanno testo, dal 2010

Voragine sul Lungarno: avviare una Piano Nazionale delle Reti, dice Federconsumatori

"Quanto avvenuto sul Lungarno a Firenze ha dell'inquietante. Un episodio che dimostra come la mancanza di manutenzione possa rivelarsi drammatica. Questo sottolinea l'urgenza di un Piano Nazionale delle Reti", fa sapere in un comunicato Federconsumatori.

"Quanto avvenuto ieri sul Lungarno a Firenze ha dell'inquietante. Un episodio che dimostra come la mancanza di manutenzione possa rivelarsi drammatica. L'immagine della voragine con alle spalle Ponte Vecchio ha fatto il giro del mondo - illustra in un comunicato Federconsumatori -, diventando nuovo emblema di un Paese in preda all'incuria."
"Un danno di immagine - viene precisato quindi dalla federazione dei consumatori -, forse ancora più grave dei danni concreti causati alla città ed ai cittadini residenti nelle aree limitrofe. Per questo chiediamo una verifica attenta e precisa della vicenda e delle cause che l'hanno determinata, al fine di individuare le responsabilità e di punire in maniera esemplare gli autori eventuali errori."
"Ma l'azione di verifica non può esaurirsi qui. Quanto accaduto - si precisa inoltre -, infatti, è sintomo di una situazione allarmante e insostenibile che riguarda il sistema idrico nel nostro Paese. Perdite ed inefficienze sono all'ordine del giorno sull'intera rete nazionale."
Si continua in ultimo: "Questo sottolinea l'urgenza di un Piano Nazionale delle Reti, che non venga scaricato sulle tariffe, bensì sfruttando risorse pubbliche e progetti europei ridefinisca l'intero sistema all'insegna dell'efficienza, del contrasto agli sprechi e dell'ammodernamento. Un piano che contribuirà a creare occupazione, a ristabilire legalità, nonché a creare sicurezza per le città."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: