le notizie che fanno testo, dal 2010

Fam. Cristiana: per Berlusconi forme e limiti della Costituzione sono "formalismi"

Famiglia Cristiana ha fatto parlare la stampa di tutta italia. Nell'editoriale del settimanale vi è una dura analisi sul premier Silvio Berlusconi e la sua "Costituzione dimezzata".

Anche questa settimana Famiglia Cristiana ha fatto parlare la stampa di tutta italia. Nell'editoriale anticipato sul loro sito internet e che sarà pubblicato domani nel n. 35 del settimanale, vi è una dura analisi sul premier Silvio Berlusconi. Beppe Del Colle sottolinea quello che però implicitamente aveva già affermato il Presidente del Consiglio. Se a settembre i "5 punti" da lui esposti non avranno la piena fiducia del Parlamento allora si dovrà andare al voto perché non accetta "formalismi costituzionali".
Come si sottolinea nell'editoriale, Silvio Berlusconi dichiara quindi di prendere in considerazione solo una parte del testo costituzionale che recita "La sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione". Per Berlusconi, continua Del Colle, le forme e i limiti della Costituzione si traducono in "formalismi." L'analisi continua spiegando che chi invita il mondo cattolico a fare autocritica prima di tutto dovrebbe specificare "su che cosa, in particolare". Beppe Del Colle spiega che la discesa di Berlusconi in politica è riuscita, come mai prima, a "spaccare in due il voto cattolico (o, per meglio dire, il voto democristiano)". Un voto che dovrebbe dividersi tra "il Cavaliere" e il "il Centro e la Sinistra, piena di magoni sui temi "non negoziabili" sui quali la Chiesa insiste in questi anni".
Insomma, mai come in questo periodo storico la classe politica è stata così ipocrita, soprattutto il berlusconismo che "se promette alla Chiesa di appassionarsi (soprattutto con i suoi atei-devoti) all'embrione e a tutto il resto, con la vita quotidiana degli altri non ha esitazioni: il "metodo Boffo" (chi dissente va distrutto) è fatto apposta".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: