le notizie che fanno testo, dal 2010

Youtube: una vita da Facebookiano in 3 minuti

Dal primo log all'ultimo logout il destino di ogni Facebookiano in tre minuti. Gli utenti di Facebook non possono che vedere e meditare su "A LIFE ON FACEBOOK", il video di Maxime Luére che su Youtube sta facendo il giro del mondo.

Un video cortometraggio di Maxime Luére sta facendo in queste ore il giro della rete e sta suscitando in qualcuno più di una paranoia.
In tre minuti questo simpatico ma malinconico video, postato su Youtube "broadcast yourself" (e questa volta il motto è proprio azzeccato per questa fiction) raccoglie tutti gli stereotipi in cui un tipico utente di Facebook inevitabilmente cade.
Circa mezzo miliardo di persone sono iscritte al controverso prodotto del fascinoso Mark Zuckerberg, e come sa bene il suo creatore, statisticamente sono un po' tutte uguali.
Guardando con un po' di attenzione "A LIFE ON FACEBOOK" chiunque vedrà se stesso o i suoi amici, vittime o carnefici del social network (http://www.youtube.com/watch?v=F2n8Ma7y4-I) nella magnifica colonna sonora dei Rolling Stones "Paint It, Black".
Il tizio protagonista del video, tale Alex Droner (che si potrebbe tradurre con Alessandro Noioso) non solo descrive la sua vita tramite Facebook ma la subisce sino a pianificare, dall'iscrizione al fatidico "logout" tutta la sua vita, dai flirt al matrimonio ai figli (con la classica pancia che cresce in sequenza).
Alex Droner invecchia e testimonia involontariamente la sua esistenza in un lungo log che, alla fine, rimarrà solamente al Grande Fratello.
Di cui lui è stato solo una comparsa, perché non ha mai avuto il tempo di leggere il libro. Era sempre loggato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: