le notizie che fanno testo, dal 2010

Pakistan blocca Facebook per insulti all'Islam

Il Pakistan blocca Facebook, YouTube e Wikipedia per contenuti sacrileghi verso l'Islam. Un gruppo sul social network invitava a disegnare il volto di Maometto.

Il governo del Pakistan ha bloccato, oltre a Facebook anche Youtube e Wikipedia. Questo per non far passare contenuti sacrileghi per l'Islam.
Su Facebook, infatti, sono comparse vignette satiriche su Maometto.
Questa è stata la causa scatenante per la chiusura del social network e del sito di video sharing YouTube.
Un gruppo su Facebook incitava infatti gli utenti a disegnare il volto di Maometto, vietato dall'Islam.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: