le notizie che fanno testo, dal 2010

Facebook più visitato di Google? Ma Alexa dice no

Facebook si sta mangiando il web, almeno questa è la tendenza. L'utente vive ormai su Facebook e quando ha tempo cerca su Google e raramente fa "surf" sulle pagine. Risultato: Facebook batte (o sta per battere) Google, e il web è sempre più povero di contenuti.

Facebook e Google a muso duro. Chiaramente ora è un fatto "politico" e quindi molto labile nei confini della verità, eppure si tratta di numeri. Proprio come i politici smentiscono le "cifre ufficiali" dell'avversario di turno nei talk show, ecco che le notizie si fanno contrastanti: Google batte Facebook un giorno, e l'altro Facebook batte Google. Ma chi sta davvero vincendo? Secondo ComScore, come già avevamo scritto ("Facebook: Zuckerberg fa Yahoo! e si posiziona dietro Microsoft" http://is.gd/jMtrf) la classifica di novembre dava Facebook in ascesa con il sorpasso di Yahoo, sotto comunque Microsoft e Google, anche a livello mondiale. Ma un'altra società Hitwise (divisione di Experian) sentenzia che Facebook avrebbe davvero superato Google nella classifica mondiale 2010. La Facebook-dipendenza è senz'altro nella sua fase più hot (soprattutto in Italia) anche perché essere "always online" è un "must" per il cittadino "integrato" del terzo millennio. Ma che Facebook sia davvero il sito più visitato al mondo non c'è certezza. Alexa.com che da sempre, pur con tutti i suoi limiti, registra il traffico web dei siti a livello locale e mondiale cristallizza nel 2010 la classifica dei siti più visti. Primo si conferma Google, secondo Facebook, terzo Youtube, quarto Yahoo, quinto Live (Microsoft). Certo è che la tendenza di Facebook a mangiarsi il web è più che una verità, e questo Google lo sa molto bene. Intanto l'utente di internet, sempre più impegnato narcisisticamente a parlare di sé, produce sempre meno "contenuti" che non siano "commenti" (ad altri commenti), facendo di Wikipedia l'unica fonte di informazione "culturale" e condannando all'oblio milioni di siti di "contenuti" originali che non riescono a farsi "trovare" su Google.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: