le notizie che fanno testo, dal 2010

Facebook: countdown per uccidere ex fidanzata, arrestato

Un uomo di 40 anni aveva messo sulla propria bacheca di Facebook un countdown che avrebbe indicato il giorno della morte della sua ex fidanzata. Arrestato a Modena dopo che un utente del social netwok ha avvisato la polizia di questo inquietante conto alla rovescia.

Un uomo di 40 anni, già ammonito dalla questura di Modena dopo che la sua ex fidanzata aveva presentato un esposto per stalking, aveva messo sulla propria bacheca di Facebook un countdown che avrebbe indicato il giorno della morte della ragazza.
Un "amico" su Facebook avrebbe chiesto scherzosamente all'uomo se il conto alla rovescia indicava il giorno del suo suicidio, mentre il 40enne avrebbe risposto: "No, è un omicidio".
Un terzo utente, allora, correlando il completanno della ragazza che a luglio aveva lasciato l'uomo e la fine del countdown ha avvisato la polizia. Le autorità hanno chiesto alla ragazza, 30enne, di rendersi irreperibile e non uscire di casa mentre l'uomo veniva arrestato, ora sotto custodia cautelare. Ora è da accertare se l'uomo voleva veramente compiere il delitto ma visto che per 4 mesi il 40enne ha molestato la sua ex fidanzata con SMS, telefonate, pedinamenti e scenate gli agenti hanno ritenuto muoversi per prevenire un qualcosa che forse sarebbe stato irreparabile.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: