le notizie che fanno testo, dal 2010

Annuncia suicidio su Facebook, poi Giovanni Traina si impicca

Lascia un messaggio di addio su Facebook e poi si impicca. Una tragedia annunciata quella di Giovanni Traina, 18 anni di Porto Empedocle (Agrigento).

Probabilmente nessuno dei suoi tanti amici di Facebook ha pensato che Giovanni Traina, appena 18 anni, avesse delle intenzioni serie quando ha scritto sulla propria bacheca: "Ciao a tutti quelli che mi hanno veramente voluto bene. Vi voglio bene".
La frase è seguita da un cuoricino, e 36 persone su Facebook cliccano sul bottone "Mi piace", mentre qualcun'altro forse avverte il disagio del ragazzo che da qualche tempo faceva il dj a Porto Emepdocle (Agrigento) dove abitava con il padre impiegato, la madre casalinga e una sorella maggiore.
"Finiscila di fare il cretino, vieni in chat ti devo parlare" e ancora "fai il serio" gli scrivono gli amici, ma prima della tragedia Giovanni Traina risponde: "Ma il mondo va a rotoli... fra un paio d'anni dove e come ci ritroveremo... nessuno lo sa".
Le cronache raccontano poi che intorno alle ore 23:00 di giovedì 12 luglio Giovanni Traina scende nel garage della sua abitazione e si impicca, anche se alcuni siti locali parlano del ritrovamento del corpo del ragazzo 18enne da parte dei poliziotti del Commissariato "Frontiera" all'interno di un magazzino nella zona dei lidi di Porto Empedocle.
Ancora sconosciuti i motivi che hanno portato il giovane, che frequentava il quarto anno dell'istituto commerciale "Leonardo Sciascia" e non aveva problemi scolastici, a togliersi la vita. Forse la fine di una storia d'amore con una coetanea durata qualche mese.
Dopo la diffusione della notizia del suicidio di Giovanni Traina in tanti si riversano sulla pagina Facebook del ragazzo, inondando la bacheca di messaggi. Molti non riescono ancora a credere a quanto accaduto, altri sentono il peso di non aver intuito in tempo il malessere del giovane, e la speranza di tutti è "che Dio ti dia quello che questo inferno di mondo non ti ha dato, come scrive qualcuno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: