le notizie che fanno testo, dal 2010

Fabrizio Corona chiede la grazia a Napolitano per l'estorsione a Trezeguet

Fabrizio Corona firma una lettera dove chiede la grazia a Giorgio Napolitano. Fabrizio Corona chiede al Capo dello Stato la cancellazione del reato di estorsione aggravata ai danni del calciatore David Trezeguet, affinché possa scontare gli anni rimanenti fuori dal carcere, magari in affidamento terapeutico.

Dopo molti vip, tra cui Adraino Celentano, è direttamente Fabrizio Corona a chiedere la grazia la Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. In realtà, l'ex re dei paparazzi ha chiesto a Napolitano una grazie "parziale", chiedendo la cancellazione del reato di estorsione aggravata ai danni del calciatore David Trezeguet da quel comulo di condanne che lo lascerebbero in carcere per 9 anni e 8 mesi totali (pena scontata rispetto ai 14 anni e 9 mesi inflitti). Annullando però il "reato ostativo" rappresentato dall'estorsione, Fabrizio Coroan potrebbe beneficiare di una pena alternativa la carcere poiché decadrebbe anche la definizione di "soggetto pericoloso". Da mesi, infatti, Fabrizio Corona chiede di poter scontare le condanne attraverso l'affidamento terapeutico. Prima di arrivare da Napolitano, la richiesta di grazia firmata da Fabrizio Corona dovrà essere dapprima vagliata dal tribunale di Sorveglianza di Milano e poi passare tra le mani del ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che esprimerà un parere non vincolante. L'ultima parola, ovviamente, spetterà al Capo dello Stato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: