le notizie che fanno testo, dal 2010

Fabrizio Corona a Le Iene Show: "la ruota gira", e il servizio non va in onda

Cresce l'attesa per la puntata speciale del Maurizio Costanzo Show con ospite Fabrizio Corona. Intanto a Le Iene Show non va in onda l'annunciato servizio su presunti pagamenti in nero a favore di Fabrizio Corona, il quale replica su Instagram che si è scatenata "la macchina del fango" ed avverte: "La ruota gira".

Cresce l'attesa per la puntata speciale del Maurizio Costanzo Show con ospite Fabrizio Corona. Stando alle prime anticipazioni (la puntata è già stata registrata), Fabrizio Corona non ha perso in carcere la sua verve polemica tanto che Alessandro Cecchi Paone ha abbandonato lo studio del Costanzo Show dopo che l'ex re dei paparazzi l'avrebbe accusato di aver sfruttato la sua omosessualità per ottenere visibilità. Secondo Il Giornale, Corona replica invece a Gianluigi Nuzzi di aver "rubato alcuni documenti segreti di Papa Francesco per il suo libro su Benedetto XVI".

Ma a far discutere in particolare il fatto che ieri sera, 1 maggio, non è andato in onda l'annunciato servizio de Le Iene Show su Fabrizio Corona. "Abbiamo scoperto che Corona, attraverso la sua assistente, si vende metà del compenso delle sue serate in nero. Il 50% dell'ingaggio è regolamentato dal contratto ed è onorato con un bonifico, quindi è tracciabile. L'altra metà, invece, viene pretesa dall'entourage di Corona cash, in nero, in contanti, nel momento in cui inizia la serata" racconta in una intervista a Blogo l'autore del servizio, Filippo Roma, spiegando che la somma che verrebbe percepita in nero ammenterebbe a "3.500 euro".

Filippo Roma ha poi successivamente inseguito Fabrizio Corona per farsi dare delle spiegazioni ma l'ex re dei paparazzi non ha detto neanche una parola anche perché essendo "affidato in prova ai servizi sociali" ha il "divieto di interloquire con la stampa e tramite i social network, salvo i casi a cui sia ciò debitamente autorizzato (come il Maurizio Costanzo Show) dalla Magistratura di Sorveglianza", precisa a Blogo l'avvocato Ivano Chiesa.

Fabrizio Corona non ha comunque evitato di commentare l'intera vicenda e su Instagram scrive, postando un selfie "rubato" con la iena Filippo Roma: "In Italia accade sempre la stessa cosa. Quando soffri vai bene a tutti, appena riesci a risollervarti parte la macchina del fango... - aggiungendo - Il deserto culturale e la totale assenza di 'personaggi mediatici', sono fattori che determinano sempre la necessità di gonfiare e stravolgere la realtà, la gente ci mangia... (l'intrattenimento è una cosa, la vita altrui dovrebbe essere rispettata) però attenzione, perché la ruota gira!!!".

Secondo Dagospia il servizio de Le Iene sarebbe stato "congelato" forse perché Maurizio Costanzo non voleva che il suo ospite fosse "bruciato e legnato da un'altra trasmissione Mediaset".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: