le notizie che fanno testo, dal 2010

Fabrizio Corona a La Fattoria: televoto finto

Tra gli atti dell'inchiesta che ieri hanno svelato che tra Lele Mora e Fabrizio Corona ci sarebbe stata "una relazione", vi sarebbe una parte che evidenzia una intercettazione fatta a Corona che racconterebbe al telefono che il "televoto sarebbe stato finto".

Tra gli atti dell'inchiesta che ieri hanno svelato che tra Lele Mora e Fabrizio Corona ci sarebbe stata "una relazione", vi sarebbe una parte che fa riferimento a delle "anomalie riscontrate nel televoto" del reality show La Fattoria, cui partecipò come concorrente Fabrizio Corona.
Una intercettazione avrebbe carpito una telefonata di Corona ad un suo collaboratore mentre affermava, il giorno della sua esclusione dal reality il 22 marzo 2009: "E' stato finto il televoto".
A Marco Bonato, suo collaboratore, Fabrizio Corona avrebbe confidato, stando a quanto scritto in una relazione dell'inchiesta depositata dopo la sua chiusura, che "il televoto che avrebbe decretato la sua esclusione, da parte dei telespettatori, sarebbe stato finto, in quanto era già previsto che avrebbe dovuto lasciare il programma la sera del 22 marzo".
Pare che questo filone d'inchiesta sia nato anche a seguito di esposti presentati alla Guardia di Finanza da associazioni di consumatori, che chiedevano di appurare se effettivamente il televoto era stato truccato o reso vano da accordi già fissati in precedenza.
Sembra inoltre che Fabrizio Corona, durante la sua permaenza nel reality La Fattoria, facesse uso di un telefono cellulare, nonostante ciò non fosse consentito dal regolamento.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: