le notizie che fanno testo, dal 2010

Corona: rubato archivio fotografico. Domani in TV per dire mia verità

Fabrizio Corona denuncia il furto dell'archivio fotografico della sua nuova agenzia "La Fenice". Fabrizio Corona spiega che chi è entrato nella sua agenzia "cercava foto di Berlusconi nudo" e che domani sarà in TV "a raccontare tutta la verità" su questa storia.

Qualcuno ha rubato l'intero archivio fotografico de "La Fenice", la nuova agenzia di Fabrizio Corona in via De Cristoforis a Milano. Corona ne è convinto: "Quello che ho subito non è un furto, chi è entrato nella mia agenzia cercava foto di Berlusconi nudo - spiegando poi - Non è un caso che chi è entrato nella mia agenzia abbia lasciato soldi e assegni e si sia portato via l'archivio segreto e gli hard disk".
L'interesse verso Fabrizio Corona, o meglio verso le fotografie del premier nudo circondato da ragazze durante le feste di Arcore, è cominciato "quando ho detto che in giro ci sono alcune foto che scottano" ammette all'Adnkronos.
Il direttore dell'agenzia "La Fenice", Luca Arnau, assicura comunque che le foto di Berlusconi nudo "non erano nell'archivio, visto che non sono in nostro possesso, e non c'era null'altro di compromettente".
Fabrizio Corona invece, sempre all'Adnkronos, aggiunge: "Prima che mi succeda qualcosa di più grave, domani sarò in TV a raccontare tutta la mia verità".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Arcore# Fabrizio Corona# furto# Milano# premier# TV# verità