le notizie che fanno testo, dal 2010

Corona: false notizie per me deleterie. Mai violato misure prevenzione

Fabrizio Corona smentisce di aver violanto le misure di sorveglianza speciale, sottolineando: "Queste notizie false mi danneggiano notevolmente perché danno un'immagine di me come di uno ancora che non rispetta le regole e fa casini".

Ieri era uscita la notizia che Fabrizio Corona avrebbe violato le misure di sorveglianza speciale imposte dalla Procura di Milano , che obbligano l'ex re dei paparazzi a "vivere onestamente" e rientrare a casa non oltre le ore 21, salvo permessi lavorativi.
Qualsiasi violanzione al provvedimento comporterebbe inizialmente un allungamento della pena (un anno e mezzo) e in casi di ripetute infrazioni scatterebbe anche l'arresto.
Un rischio che Fabrizio Corona non si può permettere, soprattutto perché ancora in attesa della decisione del tribunale di sorveglianza riguardo l'istanza di affidamento ai servizi sociali ma anche della sentenza della Cassazione in merito al caso calciatore di David Trezeguet, dove in Appello l'ex re dei paparazzi è stato condannato a 5 anni .
Per questo stavolta Fabrizio Corona ci tiene a precisare di essere "veramente stufo e veramente arrabbiato" nel sentire tali gossip, perché "è un mese e mezzo che rispetto civilmente e soprattutto con un comportamento quasi impeccabile la mia misura di prevenzione", sottolinea i microfoni di Tgcom24.
Fabrizio Corona smentisce quindi la notizia di una ennesima denuncia per aver violato il "coprifuoco", affermando: "Non è assolutamente vero - e sottolinea - Queste notizie false mi danneggiano notevolmente perché danno un'immagine di me come di uno ancora che non rispetta le regole e fa casini".
Fabrizio Corona specifica quindi che a Lignano Sabbiadoro, dove ha partecipato ad una serata, non ha violato la "sorveglianza speciale" cui è sottoposto, e racconta: "E' successo che domenica sera regolarmente avevo un permesso per rientrare all'una (di notte, ndr), sono rientrato all'una meno dieci in stanza. All'una e mezzo i carabinieri sono venuti in albergo, testimoni almeno 20 persone, e hanno notato che ero regolarmente in camera".
Corona quindi conclude: "Non sono più quello di una volta - e ribadisce - Anche una falsa notizia, soprattutto sull'immagine, per me in questo momento è deleteria".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: