le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi affossando lingua italiana ma la celebra senza vergogna, dice Rampelli.

Il deputato di Fratelli d'Italia Fabio Rampelli sugli Stati generali della lingua italiana.

"La lingua è veicolo di cultura davvero globale, quella italiana è la quarta più studiata al mondo, per scelta e non per necessità. Il mondo parla italiano perché mangia, veste, canta, legge italiano. L'unico a non rendersene conto è Matteo Renzi, che da Presidente del Consiglio sciorina termini legislativi anglosassoni, la sua televisione pubblica è totalmente asservita all'inglese e si è rifiutato di dare valenza costituzionale alla nostra lingua bocciando una proposta di FdI che insieme introduceva nella riforma anche l'inno di Mameli nell'articolo 12, anch'esso semiclandestino" sottolinea in una nota il deputato di Fratelli d'Italia Fabio Rampelli.
Puntualizza in ultimo: "Per non parlare dello scempio del nostro idioma che si sta compiendo da decenni in Alto Adige, con tanto di modifica statutaria sostenuta dal PD per rendere la cancellazione della toponomastica italiana più veloce. Ora, come da rituale, in occasione degli Stati generali della lingua italiana, il Governo pontifica sul suo valore globale. È veramente il caso di dire che questa sinistra ha poche idee e confuse e, soprattutto, non conosce vergogna...."

© riproduzione riservata | online: | update: 17/10/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Renzi affossando lingua italiana ma la celebra senza vergogna, dice Rampelli.
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI