le notizie che fanno testo, dal 2010

Post terremoto: UE stanzi fondi strutturali per Italia e Grecia, chiede Rampelli (FdI)

Fabio Rampelli sulla mozione sugli interventi post terremoto presentata dal Fratelli d'Italia.

"La mozione sugli interventi post terremoto è un testo aperto. Siamo disponibili ad accogliere i contributi di tutti i gruppi parlamentari e formulare un testo unitario. Sarebbe importante che la Camera dei deputati desse alle famiglie e ai Comuni distrutti dal terremoto un unico segnale per affrontare il tema della messa in sicurezza del territorio, la ricostruzione con criteri anti-sismici, l'esenzione fiscale per chi adegua la propria abitazione alle norme di sicurezza, l'aumento e l'implementazione dei sistemi viari che collegano l'Italia da Ovest a Est, le zone più critiche, il potenziamento dei presidi sanitari nelle aree ad alto rischio, valutando l'ipotesi di destinare il montepremi dell'enalotto alla ricostruzione" segnala in una nota Fabio Rampelli, esponente di Fratelli d'Italia.

"Ci auguriamo che, una volta avuto il via libera della Camera, il governo s'impegni concretamente a garantire la sicurezza degli italiani e la tutela dell'identità dei territori. - prosegue - Si dovrà aprire nel frattempo un nuovo fronte con l'Unione europea affinché stanzi fondi per mettere in sicurezza il territorio dei Paesi appartenenti all'UE, Italia e Grecia per esempio, flagellati da movimenti tellurici tra Asia ed Europa meridionale di cui è giusto si faccia carico la UE, non con elemosine ma con fondi strutturali."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: