le notizie che fanno testo, dal 2010

PIL cresce 0,3%? Non c'è nulla da esulatare, dice Rampelli (Fratelli d'Italia)

"La crescita del PIL dello 0,3% del primo trimestre è stata accolta da un'euforia spropositata. Stiamo parlando dello zero, appunto e non di un numero intero", segnala in un comunicato Fabio Rampelli, capogruppo di FdI-An alla Camera.

"La crescita del PIL dello 0,3% del primo trimestre è stata accolta da un'euforia spropositata. Stiamo parlando dello zero, appunto e non di un numero intero. - riflette in una nota Fabio Rampelli, capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera dei Deputati - Per raggiungerlo, l'Istat si adopera con una formulazione degna del miglior sofista dell'antica Grecia in cui scrive 4 righe incomprensibili per poi farci esultare davanti a una conquista di un miserrimo 1% su base annuale."
"Mentre altri Paesi UE, in una congiuntura economica favorevole che riescono ad agganciare, avanzano dalle 10 alle 20 volte in più. Tra qualche settimana, l'Istat rettificherà la previsione che modificava la stima. Siamo seri. Le estasi per i numeri decimali le lasciamo a chi si accontenta. E generalmente sono i plauditores del governo Renzi" illustra infine l'esponente di FdI-An.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: