le notizie che fanno testo, dal 2010

Museo di Tienanmen a rischio chiusura: Fratelli d'Italia aderisce a raccolta fondi

"Il museo di Tienanmen a Hong Kong è a rischio chiusura a causa di vertenze legali. Lee Cheuk-yan, segretario di Hong Kong dell'Alleanza a sostegno dei movimenti democratici patriottici in Cina, ha lanciato una campagna di raccolta fondi. Fratelli d'Italia si associa idealmente", informa in un comunicato Fabio Rampelli.

"Apprendiamo dall'Associated Press che il museo di Tienanmen a Hong Kong è a rischio chiusura a causa di vertenze legali. Il museo, nato due anni fa, rappresenta una delle poche memorie storiche di quella brutale repressione inferta dal governo comunista cinese agli studenti. In Cina l'evento è ancora un tabù e chissà per quanto tempo ancora sarà considerato tale. A Hong Kong, invece, il ricordo di quei mesi è ancora vivo, rafforzato anche dai recenti movimenti studenteschi tesi a combattere l'interventismo politico del partito comunista continentale" sottolinea in una nota Fabio Rampelli, onorevole di Fratelli d'Italia.
"Non a caso, questa vertenza è considerata da molti una forma di persecuzione a sfondo politico. - osserva - Lee Cheuk-yan, segretario di Hong Kong dell'Alleanza a sostegno dei movimenti democratici patriottici in Cina, ha lanciato una campagna di raccolta fondi. Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale si associa idealmente a questa campagna politica e si mette a disposizione per ospitare i suoi organizzatori a Roma e in tutta Italia per tenere viva la memoria di quei giorni brutali" riporta infine il parlamentare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: