le notizie che fanno testo, dal 2010

Italicum: Fratelli d'Italia condivide osservazioni di D'Alema

"Condividiamo le osservazioni del presidente D'Alema circa gli effetti distorsivi dell'Italicum, sulla mancanza di rappresentatività di un Parlamento eletto con quel sistema", dichiara in un comunicato Fabio Rampelli, deputato di FdI.

"Condividiamo le osservazioni del presidente Massimo D'Alema circa gli effetti distorsivi dell'Italicum - scrive in un comunicato il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera Fabio Rampelli -, sulla mancanza di rappresentatività di un Parlamento eletto con quel sistema, sulle segreterie politiche trasformate in 'nominificio' di candidati appartenenti neppure a un partito ma al suo leader. Se a questo si aggiunge una riforma istituzionale monca con il Senato trasformato in una sezione territoriale dei partiti di maggioranza, allora si capisce perché Matteo Renzi abbia dovuto inventare il 'renzismo' per sopravvivere. Tutto questo non si concilia con la democrazia. Siamo pronti a dare il nostro contributo per migliorare una legge elettorale che, prima del voto amministrativo era ad personam, favoriva cioè Renzi, con lo scopo di avvicinarla ai principi democratici."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: