le notizie che fanno testo, dal 2010

Giustizia per Emmanuel ma condanna per razzismo e imbecillità è già scritta, dice Rampelli

"Chi dà della scimmia a una persona di colore è la feccia del mondo. La magistratura accerti se c'è stata aggressione o rissa e punisca l'omicida di Fermo, ma la condanna per razzismo e imbecillità è già scritta ed è senza appello", diffonde in una nota Fabio Rampelli, esponente di FdI-An.

"Chi dà della scimmia a una persona di colore è la feccia del mondo. Esseri umani schiavizzati o discriminati per secoli meritano rispetto e protezione. Ogni rigurgito di razzismo va stroncato e il fatto che Emmanuel Chidi Namdi, ucciso in modo barbaro per aver difeso la compagna, fosse perseguitato in Nigeria per motivi religiosi fa aumentare la pena per lui e il sentimento di commozione per Chinyery, ma non modifica il disprezzo verso chi si ritiene superiore a un'altra creatura per il colore della pelle. Ora la magistratura accerti se c'è stata aggressione o rissa e punisca l'omicida di Fermo, ma la condanna per razzismo e imbecillità è già scritta ed è senza appello" segnala in una nota Fabio Rampelli, onorevole di Fratelli d'Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: