le notizie che fanno testo, dal 2010

Eur SpA: si assumono esterni? Ok, allora no mobilità e licenziamenti, dice Rampelli (FdI)

"A un anno dall'omologazione da parte del Tribunale di Roma del concordato sul piano di ristrutturazione di Eur SpA, siamo felici di constatare che l'azienda conserverà intatta la sua pianta organica, rispettando così la volontà del Parlamento italiano", fa sapere in una nota il deputato di FdI-An Fabio Rampelli.

"A un anno dall'omologazione da parte del Tribunale di Roma del concordato sul piano di ristrutturazione di Eur SpA, venuto a seguito di un'importante crisi finanziaria della società conseguente alla realizzazione della 'nuvola' di Fuksas, siamo felici di constatare che l'azienda conserverà intatta la sua pianta organica, rispettando così la volontà del Parlamento italiano" precisa in un comunicato Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia.

"Lo desumiamo dal continuo ricorso a nuovi contratti esterni onerosi. - chiarisce - Evidentemente i problemi strutturali cagionati da clamorosi errori strategici di Francesco Rutelli e Walter Veltroni e dalla dissennata volontà di Renzi di non concedere la ricapitalizzazione, sono stati superati e i mancati incassi dalla locazione dei quattro edifici di pregio svenduti a Inail sono stati adeguatamente tamponati. Bene. A questo punto suggeriamo alla governance di bandire un concorso pubblico per reclutare professionisti e tecnici anche sul mercato romano, tanto per evitare una graduale 'lombardizzazione' di un ex ente territoriale profondamente legato alla capitale e alla sua identità".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: