le notizie che fanno testo, dal 2010

Merkel vorrebbe Christine Lagarde del FMI a capo della Commissione europea

Nel corso di un colloquio telefonico privato tra Angela Merkel e Francois Hollande, la cencelliera tedesca avrebbe spinto il nome di Christine Lagarde, direttore del Fondo monetario internazionale, come prossimo presidente della Commissione europea. Ma sarà il Parlamento UE alla fine a decidere.

Nel corso di un colloquio telefonico privato tra Angela Merkel e Francois Hollande, la cencelliera tedesca avrebbe spinto il nome della francese Christine Lagarde, direttore del Fondo monetario internazionale, come prossimo presidente della Commissione europea. Christine Lagarde è anche l'ex ministro delle Finanze del governo di Nicolas Sarkozy (a cui ha dimostrato la propria "fedeltà" attraverso una lettera), ascesa al FMI dopo che Dominique Strauss-Kahn è stato investito dallo scandalo sessuale stelle e strisce. Il nome della Lagarde arriva dopo che il premier britannico David Cameron ha fatto sapere che non sosterrà mai Jean-Claude Juncker, (piuttosto l'Inghilterra uscirà dall'UE) anche se finora il Parlamento europeo avrebbe trovato una prima convergenza proprio sul candidato del Ppe. Sarà d'altronde proprio il Parlamento UE ha mettere la parola fine sulle candidature, e non è chiaro quanta convergenza ci sarà attorno al nome di Christine Lagarde.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: