le notizie che fanno testo, dal 2010

Lagarde: economia mondiale "sta peggiorando", UE deve "fare di più"

Christine Lagarde anticipa che le stime di metà luglio del FMI avranno una "variazione negativa" perché l'economia mondiale "sta peggiorando" e anche se l'Europa ha fatto "progressi occorre fare di più".

L'Europa ha fatto "progressi" dopo il vertice UE di venerdì scorso, ma "occorre fare di più". E' questo il monito di Christine Lagarde, direttore del FMI, nel ricordare che a metà luglio saranno diffuse le ultime stime dell'outlook sull'economia mondiale del Fondo Monetario Internazionale, che avrà "una variazione negativa".
L'FMI vuole di più dall'Europa e dal mondo intero perché a giudizio della Lagarde l'economia mondiale "sta peggiorando" visto che anche "i mercati emergenti, come Brasile, Cina e India, stanno rallentando".
Per Christine Lagarde, inoltre, "troppe economie avanzate mettono pesantemente l'accento sulla crescita ma la riduzione del deficit è essenziale". Certo che, senza crescita. difficilmente si potrà ridurre il deficit, potrebbe ribattere qualcuno alla Lagarde. Ma il tutto sta nel compredere qual è il vero obiettivo di questa nuova politica economica fatta principalmente di tagli alla spesa, pubblica naturalmente.
Diversi economisti pensano che sia il sistema euro, per come è concepito, a provocare e far perdurare la crisi, ma a sentire il ministro delle finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble la fine della moneta unica sarebbe per il mondo intero una "catastrofe economica". Anche se, potrebbe ironizzare qualcuno, peggio di così.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: