le notizie che fanno testo, dal 2010

FMI: processo di revisione degli esistenti strumenti di finanziamento

Una specie di "piano B" sembra che alla fine l'FMI lo abbia ammesso, anche se specifica che questo non è pensato in particolare per l'Italia e la Spagna, chiarendo che è in atto un "un processo di revisione degli esistenti strumenti di finanziamento".

Una specie di "piano B" sembra che alla fine l'FMI lo abbia ammesso, anche se specifica che questo non è pensato in particolare per l'Italia e la Spagna (http://is.gd/N18kMe). Una nota spiega invece che "nell'ultimo anno" in effetti il Fondo monetario internazionale si è "impegnato in un processo di revisione degli esistenti strumenti di finanziamento, in linea che le riforme iniziate nel 2008-09 per aumentare l'efficacia e la flessibilità degli strumenti di prevenzione delle crisi". "L'obiettivo della revisione è rafforzare la capacità del Fondo di mitigare il contagio fornendo liquidità ai Paesi che hanno politiche e fondamentali forti e che sono colpite da stress sui mercati finanziari" continua il comunicato dell'FMI, precidando che "il rafforzamento degli strumenti punta a gestire i bisogni dei Paesi membri" ma che questi strumenti "non sono mirati (e pensati, ndr) a particolari Stati". L'FMI conclude quindi chiarendo che "compiere progressi in queste aree era un importante aspetto dell'agenda del G20 messa a punto all'inizio dell'anno".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# crisi# flessibilità# FMI# Fondo# G20# Italia# Spagna# stress