le notizie che fanno testo, dal 2010

Totò Di Natale: sempre a disposizione del mister. Sono contento

Uomo partita è sicuramente Antonio Di Natale, che a soli 5 minuti dall'entrata in campo segna il gol del vantaggio (dopo tre minuti il pareggio della Spagna). Di Natale per Italia Spagna Euro 2012 parte dalla panchina e sostituisce Balotelli, perché lui è "sempre a disposizione del mister" Prandelli.

E' la gara di Totò Di Natale, partito per Italia Spagna in panchina, ma uomo svolta del match.
Dopo l'occasione sprecata di mario Balotelli al 53', che indugiando sotto porta e non passando il pallone ad Antonio Cassano ha perso una grande occasione gol. Cesare Prandelli sostituisce l'attaccante del Manchester City al 56' con il capitano dell'Udinese, Antonio Di Natale.
Al 61', esattamente come desiderava Prandelli che voleva vedere maggiore profondità in campo, Totò Di Natale su giocata di Andrea Pirlo segna il suo 11esimo gol in maglia azzurra.
"Sono contento perché dopo 5 minuti ho fatto subito gol, Andrea ha messo una grande palla, sono stato bravo a sfruttarla" commenta a caldo Totò Di Natale, assicurando di non essere deluso per il fatto di essere partito dalla panchina.
"Io sono sempre a disposizione del mister - spiega Di Natale - il mister fa le scelte, quando ho la possibilità di giocare dò il massimo per questa squadra".
Antonio Di Natale ammette che "questo è uno dei gol più belli, soprattutto perché mi ricordo ancora il rigore sbagliato contro la Spagna quattro anni fa, perciò è stata una bella emozione - aggiungendo - La Spagna è una grandissima squadra, ha tutti giocatori bravi, campioni, è stata una bella partita perché erano due squadre che volevano vincere fino alla fine. Va bene un bel pareggio".
Infine Totò Di Natale assicura che tra i compagni regna solo una grande intesa: con Balotelli, Cassano, Giovinco si parla tutti i giorni - conclude - e cerchiamo tutti insieme di darci una mano".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: