le notizie che fanno testo, dal 2010

Europei 2020, UEFA: approvata procedura per assegnazione partite a città

Il Comitato Esecutivo UEFA ha oggi approvato la procedura per l'assegnazione delle partite degli Europei 2020, che tra 6 anni si svolgerà in 12 città europee, per il quale è in lizza tra le candidate ad ospitare le partite della fase a gironi e quelle ad eliminazione diretta anche Roma.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha oggi approvato la procedura per l'assegnazione delle partite degli Europei 2020, che tra 6 anni si svolgerà in 12 città europee, per il quale è in lizza tra le candidate ad ospitare le partite della fase a gironi e quelle ad eliminazione diretta anche Roma. La UEFA ga deciso che la cerimonia di assegnazione si svolgerà presso l'Espace "Hippomène" di Ginevra il 19 settembre 2014: verrà prima selezionata la candidatura che si aggiudicherà la finale e le semifinali (in corsa ci sono Londra e Monaco di Baviera); poi sarà la volta delle quattro sedi che ospiteranno i quarti di finale e tre partite della fase a gironi; successivamente quelle che ospiteranno gli ottavi di finali e tre partite della fase a gironi; infine le sedi residue per le restanti partite della fase a gironi. Al riguardo, entro la fine di agosto, i membri del Comitato Esecutivo della UEFA le cui federazioni non concorrono alla candidatura definiranno le aree regionali, in grado di assicurare una vasta distribuzione delle partite nel territorio europeo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Europei# finale# Londra# Roma# UEFA