le notizie che fanno testo, dal 2010

Vaccini: spesa da 318 milioni non sono un business, dice Rosato (PD)

Ettore Rosato del PD sul decreto vaccini.

"Sulla salute non si può improvvisare né tentennare, soprattutto se riguarda i più piccoli, i bambini. In una stagione fatta di incertezze e di fronte al dilagarsi di un sentimento antiscientifico, noi continuiamo ad affidarci al rigore della scienza e al progresso della medicina. Ci fosse anche un solo dubbio sulla necessità e sicurezza delle vaccinazioni non avremmo approvato questo decreto che ne rende obbligatorie 6 in più. Una misura indispensabile perché i vaccini tutelano la salute non solo dei singoli bambini ma di tutta la comunità" scrive su Facebook Ettore Rosato, presidente dei deputati PD.

"Sono 318 i milioni spesi per i vaccini, 29 i miliardi di spesa farmaceutica. Questo dimostra che i vaccini non sono un business, sono prevenzione, diminuiscono la spesa farmaceutica e non la aumentano.- sostiene - Una riflessione per chi ascolta le sirene che raccontano di speculazioni. Non c'è speculazione, c'è preoccupazione per la salute della nostra comunità. 200 anni fa iniziarono le vaccinazioni contro il vaiolo, oggi non lo facciamo più, la malattia è debellata. Tra qualche anno contiamo di sconfiggere definitivamente, grazie alle campagne di vaccinazioni, rosolia, morbillo, malattie per cui in questo paese ancora si muore per ignoranza".

© riproduzione riservata | online: | update: 28/07/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Vaccini: spesa da 318 milioni non sono un business, dice Rosato (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI