le notizie che fanno testo, dal 2010

Rosato (PD): parlamentari M5S spiati? Intervenga Ufficio di Presidenza

"C'e' una sottovalutazione clamorosa del gruppo dirigente o presunto tale di M5S alla Camera che fa pensare alla collusione", spiega in un comunicato Ettore Rosato, esponente PD, in merito alle presunte email spiate dei deputati grillini.

"C'e' una sottovalutazione clamorosa del gruppo dirigente o presunto tale di M5S alla Camera che fa pensare alla collusione. Chi ha un ruolo istituzionale come Luigi Di Maio dovrebbe essere il primo a chiedere chiarezza perché quanto accaduto è in aperto contrasto con l'art. 68 che tutela le conversazioni dei parlamentari e anche con l'art. 15 che tutela tutti" osserva in una nota il capogruppo PD alla Camera, Ettore Rosato, in merito alle presunte email spiate dei deputati grillini.
"Penso che l'ufficio di Presidenza della Camera - prosegue quindi il parlamentare -, come ha già detto la presidente Laura Boldrini debba occuparsene. Le notizie di sono ancora più gravi e dimostrano quanto è intollerabile quello che è accaduto. E' paradossale poi che si siano usati soldi pubblici per spiare i deputati da parte di una società privata. Ci vuole grande immediata trasparenza".
Rosato spiega infine: "Non sia un attacco politico ma la difesa di parlamentari che sembra non riescano a difendersi da soli, mentre l'idea di deputati schedati dovrebbe far rabbrividire non solo noi ma le stesse vittime."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: