le notizie che fanno testo, dal 2010

Con tracciabilità di ogni merce consumatore più tutelato, assicura Rosato (PD)

"Sempre più consumatori sono disorientati o non hanno abbastanza informazioni quando devono fare un acquisto. La legge che abbiamo approvato oggi alla Camera (e che passa ora al Senato) ha questo scopo: maggiore e completa trasparenza lungo tutta la filiera produttiva" spiega Ettore Rosato del PD, in riferimento al ddl tracciabilità.

"Sempre più consumatori sono disorientati o non hanno abbastanza informazioni quando devono fare un acquisto. Si fa molta fatica a distinguere i prodotti contraffatti da quelli originali. L'Antitrust ha recentemente disposto l'oscuramento di 174 siti internet che vendevano prodotti contraffatti di marchi famosi. Non solo capi di abbigliamento. Vini, occhiali, ricambi d'auto… esiste un enorme mercato 'distorto' che causa alle aziende consistenti perdite di vendite. Diventa una necessità urgente trovare forme sempre più efficaci di tutela e di informazione per il cittadino-consumatore" dichiara in una nota Ettore Rosato, esponente PD.
"Come stiamo combattendo tutto questo? Promuovendo il diritto dei consumatori ad essere informati per tutelarne la salute, la sicurezza e gli interessi economici. Come consumatori abbiamo il diritto/dovere di sapere bene cosa acquistiamo, da dove la merce proviene, quali materie prime vengono utilizzate e se sono state rispettate le regole dal paese produttore. La legge che abbiamo approvato oggi alla Camera (e che passa ora al Senato) ha questo scopo: maggiore e completa trasparenza lungo tutta la filiera produttiva" spiega il deputato, in riferimento al ddl tracciabilità.
"Per le aziende sarà istituito un sistema volontario di autenticazione e di tracciabilità dei prodotti attraverso dei codici identificativi non replicabili. - precisa - Questo consentirà al consumatore di conoscere l'effettiva origine del prodotto, di ricevere un'adeguata informazione sulla qualità e sulla provenienza dei componenti, nonché sul processo di lavorazione. In cambio, le aziende avranno alcune agevolazioni per gli investimenti sostenuti. Ne beneficeranno il mercato, che sarà più trasparente e competitivo, ma soprattutto le tasche e la salute dei consumatori che avranno la possibilità di conoscere tutto, o quasi, del prodotto che si accingono ad acquistare".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: