le notizie che fanno testo, dal 2010

Spagna: non si tratta con i terroristi dell'Eta

Ieri l'organizzazione terroristica basca nota come Eta ha annunciato, in un video consegnato alla BBC, il "cessate il fuoco unilaterale". Il governo Zapatero è fermo: non si tratta con i terroristi.

L'organizzazione terroristica basca Euskadi Ta Askatasuna (in lingua basca significa "paese basco e libertà"), meglio nota come Eta, ha annunciato in un video consegnato alla BBC il "cessate il fuoco unilaterale".
Il gesto dell'Eta viene visto dagli esperti come un segno di debolezza dell'organizzazione, decimata dagli arresti e José Luis Zapatero, presidente del governo, non ritiene che il video messaggio dell'Eta possa mutare la strategia anti terroristica della Spagna.
Anche il Ministro degli Interni spagnolo Alfredo Pérez Rubalcaba ha sottolineato che non ci si può fidare dell'Eta e del suo comunicato in quanto "ambiguo" e non intende riaprire le trattative con il gruppo terroristico. Il governo Zapatero difatti non può perdonare all'Eta la rottura della tregua del 2006 con il terribile attentato all'aeroporto di Madrid del 30 dicembre del 2006 che provocò due morti e una ventina di feriti più gravi danni alle strutture e alla serenità della Spagna.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: