le notizie che fanno testo, dal 2010

Evelino Loi: "Priebke sepolto in Sardegna" . Sindaco di Isili smentisce

Continua il mistero sulla sepoltura di Erich Priebke. In una articolo su Repubblica, Ezio Mauro lascia intendere di aver scoperto il luogo dove Erich Priebke è sepolto. Rilancia l'ex carcerato di Barisardo Evelino Loi, 68enne, che afferma: "Erich Priebke è sepolto in Sardegna, nel piccolo cimitero della colonia penale di Isili". A stretto giro la smentita del sindaco di Isili, Orlando Carcangiu: "La notizia data dall'ex detenuto di Barisardo è del tutto destituita di fondamento".

Pochi giorni fa Il direttore di La Repubblica Ezio Mauro scrive un articolo sulla sepoltura di Erich Priebke, lasciando intendere di aver scoperto il luogo segreto dove sono state tumulate le ossa dell'ex ufficiale nazista colpevole dell'eccidio delle Fosse Ardeatine. Il Fatto Quotidiano rilancia ipotizzando che la salma di Erich Priebke potrebbe essere stata sepolta in Sardegna, cosa che sembra convincere in particolare Evelino Loi, 68enne di Barisardo, che ha passato in totale 30 anni in carcere anche se ora è "fuori da sette anni" come racconta a La Nuova Sardegna. "Ma sono pieno di amici carcerati - prosegue Evelino Loi - E anche di guardie. E, da quando è arrivata la notizia sulla sepoltura di Priebke in un cimitero di un carcere misterioso, hanno iniziato ad arrivarmi voci, tante. Poi ho visto le foto, e allora non ho più avuto dubbi". Per Loi, infatti, "Erich Priebke è in Sardegna, nel piccolo cimitero della colonia penale di Isili". Evelino Loi ne è certo perché, racconta: "Ci ho fatto dentro un anno, nel 1976, ma soprattutto ci è sepolto mio padre, Eugenio. Che è morto mentre era detenuto a Isili nel 1947. Ho anche fatto una foto sulla sua tomba. Il posto è quello, io non ho dubbi. E ho anche avuto conferme da amici. A Isili sono successe cose strane una notte di questo fine ottobre. E da allora i secondini sono misteriosamente aumentati".

Il legale di Priebke commenta chiarendo: "Non confermo e non smentisco. Per coerenza ho deciso di non parlarne. Ho preso un accordo con la famiglia, che chiede silenzio dopo le violenze e le barbarie che si sono verificate, e ho dato la parola d'onore al prefetto che avrei rispettato il segreto". Secco invece è il sindaco di Isili (provincia di Cagliari) Orlando Carcangiu, che precisa: "La notizia data dall'ex detenuto di Barisardo è del tutto destituita di fondamento". Il sindaco, infatti, ha fatto un sopralluogo di persona al cimitero della colonia penale di Isili per verificare l'attendibilità della notizia, che viene invece definita "una vera e propria bufala che sicuramente è stata architettata da Evelino Loi per risalire agli onori della cronaca". A La Nuova Sardegna Orlando Carcangiu spiega: "Non ho notato alcun segno di terra smossa, né tantomeno di scavo. Le tombe sono tutte integre. Mi sono sentito in dovere, come sindaco, di chiedere di poter effettuare il sopralluogo solo per una questione di scrupolo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: