le notizie che fanno testo, dal 2010

Zanetti su caso Agenzia Entrate: governo ha già tolto incentivi legati al gettito

"È un problema che l'Agenzia delle Entrate ha fin dalla sua nascita e che non ha mai affrontato" ammette viceministro dell'Economia e delle Finanze Enrico Zanetti durante la consegna del Tapiro d'oro da parte dell'inviato di Striscia la notizia Valerio Staffelli.

"È un problema che l'Agenzia delle Entrate ha fin dalla sua nascita e che non ha mai affrontato" ammette viceministro dell'Economia e delle Finanze Enrico Zanetti durante la consegna del Tapiro d'oro da parte dell'inviato di Striscia la notizia Valerio Staffelli (intervista andata in onda ieri sera).
"Con la nuova Convenzione fatta per il 2015-2017 il nostro governo - assicura quindi Zanetti -, per la prima volta, ha tolto gli incentivi economici collegati al gettito. Nella Convenzione non c'è più scritto che, in base al gettito, si hanno dei punteggi per gli incentivi economici."
"Finché tu hai dei dirigenti che, anziché fare la lotta all'evasione, hanno come compito quello di recuperare gettito, tanto che, sulla base di quello che recuperano, gli dai un incentivo economico, dove andiamo a finire? Poi è possibile che ci possano essere, ancora oggi, dei comportamenti che sono una sorta di riflesso condizionato, dopo 15 anni in cui tutti i governi, sia di destra che di sinistra, se ne sono fregati" aggiunge il viceministro.
"Naturalmente, ci sono ancora tante cose da migliorare, come alcuni aspetti di trasparenza non piena sulle modalità di nomina dei dirigenti" sottolinea infine, rivelando: "Io credo che, nel fisco, i controlli dovrebbero seguire la regola del guardalinee nel calcio: nel dubbio, il fuorigioco non si fischia, perché a forza di fermare tutti si ferma il Paese".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: