le notizie che fanno testo, dal 2010

Eni in crescita: proposto un dividendo di 0,50 euro per ogni azione

Il CdA di Eni fa sapere attraverso una nota che ha esaminato i risultati del del secondo trimestre e del primo semestre 2010 e visti i risultati ha proposto un dividendo di 0,50 euro per ogni azione.

Il CdA di Eni fa sapere attraverso una nota che ha esaminato i risultati del del secondo trimestre e del primo semestre 2010.
Come si legge dal loro sito internet Eni.com l'utile operativo adjusted è di 4,13 miliardi di euro nel trimestre (+61,9%) e di 8,46 miliardi di euro nel semestre (+34,2%).
L'utile netto adjusted è invece di 1,63 miliardi di euro nel trimestre (+80,2%) e di 3,45 miliardi di euro nel semestre (+29,5%).
Per quanto riguarda l'utile netto è di 1,82 miliardi di euro nel trimestre (+119,2%) e di 4,05 miliardi di euro nel semestre (+47,9%).
Nel secondo trimestre il cash flow è di 4,59 miliardi di euro e di 9,14 miliardi nel primo semestre.
Visti i risultati il Consiglio di Amministrazione di Eni ha proposto un dividendo di 0,50 euro per ogni azione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Eni# euro# internet