le notizie che fanno testo, dal 2010

Audizione Descalzi in Senato: Eni non interessato a sviluppo shellgas

"Claudio Descalzi ha fatto un'ampia analisi della situazione geopolitica del Mediterraneo dopo le necessità dichiarate dall'Unione europea di rendere l'Italia Hub energetico e quindi cuore, rete e magazzino dell'Europa per il gas", così in una nota Laura Puppato, senatrice del PD, dopo l'audizione in Senato dell'amministratore delegato dell'Eni.

"Claudio Descalzi ha fatto un'ampia analisi della situazione geopolitica del Mediterraneo dopo le necessità dichiarate dall'Unione europea di rendere l'Italia Hub energetico e quindi cuore, rete e magazzino dell'Europa per il gas" sottolinea in una nota Laura Puppato al termine dell'audizione dell'amministratore delegato dell'Eni in commissione Esteri a Palazzo Madama.
"E' stato valutato di grande interesse il nuovo importante sito di prelievo di gas rinvenuto da Eni in Egitto ma molta parte dell'intervento si è soffermata anche sulla pesante situazione politica vissuta in luoghi di riferimento energetico e nella forte evoluzione energetica che sta assumendo l'Europa stessa. - prosegue la senatrice PD - Ho chiesto a Descalzi se non ritenesse fondamentale rinviare il prelievo di fonti fossili mantenendone almeno il 70% sottoterra per mantenere sotto i 2 gradi centigradi l'aumento della temperatura terrestre e ha risposto positivamente, affermando l'opportunità che questo avvenga. Ciò significa che anche Eni è pronta a essere azienda capace di guardare al futuro con occhi nuovi, mantenendo gran parte delle risorse rinvenute per un lontano futuro. Altra utile risposta è giunta, a mia domanda, in relazione all'interesse di Eni sullo sviluppo dello shellgas e alla quantità di gas di scisto spremuto dalle argille profonde e oggi utilizzato. E' molto interessante infatti, aver ascoltato come Eni non ritenga di promuovere questo meccanismo di approvvigionamento. Non è facile trovare chi lavora su questi binari e sul lungo termine. Verrebbe da dire che la buona politica internazionale è servita".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: