le notizie che fanno testo, dal 2010

Emma Marrone vuole "calore" e brucia i vestiti di Stefano De Martino

Emma Marrone non si piange addosso ma vuole "le fiamme, scintille" come una sua celebre canzone, bruciando letteralmente i vestiti di Stefano De Martino.

Nessuno avrebbe forse mai immaginato che quel "voglio calore sulla mia pelle, voglio le fiamme, voglio scintille" cantato da Emma Marrone sarebbe diventato una realtà. Stando a quanto riferisce il Quotidiano di Lecce, infatti, la cantante salentina non si sarebbe accontentata di "vedere cosa succede, se molli la presa e mi lasci cadere" (in questo caso riferito naturalmente al ballerino Stefano De Martino che avrebbe avuto "un'avventura" con Belen Rodriguez) ma avrebbe letteramente dato alle fiamme tutti i vestiti e le foto rimaste nella casa di Roma.
Da qualche tempo, infatti, Emma Marrone e Stefano De Martino condividevano lo stesso appartamento in vista di un imminente matrimonio, di cui pare sarebbe stata testimone Maria De Filippi (forse anche per questo andata "su tutte le furie" per il flirt tra il ballerino e Belen Rodruguez). Stefano de Martino, dopo che il gossip è esploso, sembra che abbia chiesto ospitalità ad un amico per non avere un "faccia a faccia" con Emma Marrone, visto che come lei stessa ammette avrebbe saputo del tradimento del fidanzato direttamente dai giornali.
Emma Marrone non sembra però essere il tipo che si piange troppo addosso e cinematograficamente pare che abbia dato fuoco ai vestiti e alle foto di Stefano De Martino rimasti nell'appartamento romano dopo aver messo il tutto in una busta (operazione tra l'altro molto pericolosa se effettuata in casa). Non paga del "calore", Emma Marrone avrebbe poi gettato fuori dalla porta di casa i resti dei vestiti di Stefano De Martino mezzi bruciacchiati, anche se non è chiaro se l'AMA li abbia poi raccolti o meno. Un gesto di liberazione senza dubbio, anche se forse sarebbe stato molto più utile depositare i vestiti (sicuramente nuovi e di buona marca) di Stefano De Martino nei classici cassonetti della raccolta degli indumenti, almeno avrebbero portato calore, appunto, a qualcuno.
Aggiornamento:
Emma Marrone su Facebook precisa: "l'unica cosa che brucia a casa mia è la passione x la musica, sono un ambientalista non brucerei mai i vestiti di nessuno!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: