le notizie che fanno testo, dal 2010

Marcegaglia: manovra priva di riforme strutturali

Durante l'assemblea degli industriali Silvio Berlusconi chiede al numero di Confindustria Emma Marcegaglia se vuole diventare ministro. Lei però è critica verso la manovra correttiva.

Il Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia critica la manovra perché priva di riforme che servono per lo sviluppo. E il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi le risponde che dovrebbe rileggere più attentamente il provvedimento.
Eppure Berlusconi dal palco dell'assemblea degli industriali chiede agli industriali se sono d'accordo a vedere la Marcegaglia ministro, ma il loro silenzio fa intendere che la preferiscono a Confindustria.
Durante la conferenza la Emma Marcegaglia analizza anche le conseguenze di questa crisi, ricordando che "si sono persi oltre 7 punti di Pil e 700 mila posti di lavoro". Per la Presidente Confindustria bisogna quindi tagliare gli stipendi pubblici, aumentare letà pensionabile e fare tagli alla sanità.
Emma Marcegaglia continua sostenendo che "l'unico federalismo utile è quello capace di sradicare l'eccesso di spesa pubblica e la sua inefficienza. O il federalismo fiscale farà questo" tuona "oppure non ci interessa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: