le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai3, Correva l'anno 17 agosto: Emma Bonino e Lina Merlin

"Nella puntata di Correva l'anno, in onda lunedì 17 agosto alle 23.50 su Rai3, si ripercorrerà il lungo cammino per i diritti civili e per l'emancipazione femminile con una puntata incentrata su due personalità che, in epoche diverse, hanno rivoluzionato il costume e la legislazione del nostro Paese: Lina Merlin e Emma Bonino", si riferisce in una nota la Rai.

"Nel 1981, gli italiani si pronunciarono contro l'abolizione della 194, la legge sull'interruzione della gravidanza. Grande protagonista delle battaglie per arrivare a questo traguardo, Emma Bonino, allora giovane deputata radicale. Nella puntata di Correva l'anno, in onda lunedì 17 agosto alle 23.50 su Rai3, si ripercorrerà il lungo cammino per i diritti civili e per l'emancipazione femminile con una puntata incentrata su due personalità che, in epoche diverse, hanno rivoluzionato il costume e la legislazione del nostro Paese: Lina Merlin e Emma Bonino" rivela in un comunicato la tv pubblica di Stato.
"La prima, socialista e antifascista, è una delle cinque donne che, nel '46, fanno parte della Commissione dei 75 della Costituente. A lei, e alla sua ostinazione, si devono le parole 'senza distinzione di sesso' nell'art. 3 sull'uguaglianza dei cittadini" prosegue la Rai.
Viene annotato inoltre: "Oggi la Merlin viene ricordata soprattutto per la sua campagna contro le 'case chiuse', invece a lei si devono molti interventi in favore della famiglia e della parità dei sessi nel lavoro."
"La seconda è Emma Bonino - si fa sapere in conclusione nella nota -, approdata alla politica dopo una tragica esperienza personale. All'inizio degli anni Settanta, infatti, abortisce clandestinamente con l'aiuto del CISA, il Centro di Informazione sulla Sterilizzazione e sull'Aborto fondato dalla femminista radicale Adele Faccio. Si iscrive al Partito Radicale, si autodenuncia e si fa arrestare. Poi, giovanissima, la sua elezione alla Camera dei Deputati e, quindi, al Parlamento Europeo. Quando, nel 1995, la Bonino diventa Commissario Europeo, le molte missioni nelle aree di crisi le valgono stima e fama a livello internazionale. In Italia, nel '99, in concomitanza con l'elezione del Presidente della Repubblica lancia la campagna 'Emma for President': solo una provocazione, ma con alto livello di gradimento fra le donne. Nel 2010 corre per la presidenza della Regione Lazio, vinta, per pochi punti, da Renata Polverini. Ma per Newsweek è lei Emma, l'unica italiana nella lista delle 'donne che smuovono il mondo'. Chiude la puntata, come di consueto, l'editoriale di Paolo Mieli."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: