le notizie che fanno testo, dal 2010

Emanuele Filiberto bacia un uomo: è Valerio Staffelli

Valerio Staffelli, baciato sulla bocca da Emanuele Filiberto in chiusura di servizio, esclama "sa di caffé come i savoiardi". L'inviato di Striscia riceve un affettuoso gesto di saluto dal rampollo di Casa Savoia, ormai lanciato nel mondo dello spettacolo italiano.

A Valerio Staffelli di Striscia la Notizia è capitato di tutto, dalle botte agli inseguimenti, ma di certo il suo lavoro ha anche dei lati piacevoli, come si è visto nella "chiusura" del servizio di Striscia per la consegna del Tapiro a Emanuele Filiberto (http://is.gd/KTRaQA). Difatti il rampollo di Casa Savoia, ormai noto personaggio televisivo italiano, ha baciato sulla bocca l'inviato del "tg satirico" per dimostrare di essersi "preparato in questi anni per fare la chiusura dei servizi come si fanno a Striscia". Valerio Staffelli ha portato il Tapiro d'Oro a Emanuele Filiberto perché, spiega Staffelli nel servizio: "sappiamo che si è particolarmente attapirato per la vicenda del 150esimo dell'Unità d'Italia, nessuno ha parlato della famiglia di Savoia". Emanuele Filiberto, che sembra un po' assonnato, risponde: "Non me la nono presa, diciamo che mi ha fatto pena, mi fa pena vedere che oggi si parla del 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia, che ci sono molte ricorrenze come la Festa della Bandiera che c'è stato il Presidente Napolitano e che sempre di meno o quasi mai è citata casa Savoia - e aggiunge - la bandiera, il tricolore è stato voluto da Carlo Alberto". Staffelli ricorda che però "avete legato il vostro nome a uno che non ha fatto grandi cose per gli italiani", così Emanuele Filiberto dopo un po' di esitazione dice: "Mussolini!" ma Staffelli ribatte: "No, Pupo!", ormai partner fisso o quasi del principe nel mondo dell'entertainment. "Non si può cancellare mille anni di storia per causa di Pupo" risponde divertito il principe.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: