le notizie che fanno testo, dal 2010

Agente accoltellato da clandestino. Salvini non appicchi incendio, dice Fiano (PD)

Emanuele Fiano del PD replica a Matteo Salvini sull'accoltellamento a Milano di un poliziotto, da parte di un clandestino 31enne.

"Prima di tutto la nostra solidarietà all'agente ferito a Milano, piena e fraterna. Ma la nota del segretario della Lega Nord Matteo Salvini è pericolosa, come sempre" dichiara in un comunicato Emanuele Fiano, deputato del Partito Democratico, commentando l'accoltellamento di un gente della Polfer da parte di un 31enne della Guinea, su cui pende anche un ordine di espulsione.
Salvini su Facebook quindi commenta: "Mano libera alle Forze dell'Ordine: pulizia e ordine ragazzi, gli italiani vogliono stare tranquilli e sono con voi".

"A Salvini non interessa quello che è successo a Milano e perché. A Salvini interessa spremere voti da qualsiasi incidente, se poi il paese con il suo partito al governo dovesse trasformarsi in un Far West, dove senza regole si può sparare comunque, amen, il tentativo di appiccare un incendio politico per Salvini vale qualsiasi cinismo.. - sottolinea quindi l'esponente dem - alle forze dell'ordine va la nostra gratitudine e la nostra azione concreta di governo - i governi di centro sinistra hanno dato soldi, quelli di centro destra li hanno tolti".

"Noi abbiamo fatto assunzioni loro le hanno bloccate. Noi abbiamo portato fino in fondo il riordino delle loro carriere dimenticato dai governi con la Lega. Noi abbiamo approvato la Legge antiterrorismo e ora è in approvazione la legge contro la radicalizzazione dell'Islam.- ricorda quindi il parlamentare PD - All'agente di Milano la nostra stima e solidarietà ma per evitare drammi, occorrono responsabilità e soluzioni, non slogan e magliette, di cui è così ricco Salvini."

© riproduzione riservata | online: | update: 17/07/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Agente accoltellato da clandestino. Salvini non appicchi incendio, dice Fiano (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI