le notizie che fanno testo, dal 2010

Scuola: sanare situazione ricorrenti del concorso 2011, chiede Cimbro (PD)

Centinaia i ricorrenti che hanno partecipato al concorso scuola del 2011.

"Il Governo - scrive in un comunicato la deputata del Partito Democratico Eleonora Cimbro -, attraverso la riforma della Buona Scuola, ha tentato di dare una soluzione definitiva e organica all'ingente e pluriennale contenzioso che ha investito le passate procedure concorsuali per il reclutamento dei dirigenti scolastici del nostro Paese. Purtroppo molte criticità permangono; e nuovi contenziosi, a fronte proprio di quest'ultima, imperfetta sanatoria, rischiano di aggiungersi. La situazione è particolarmente delicata, in particolare, per i centinaia di ricorrenti che hanno partecipato al concorso del 2011; ricorrenti che sono stati infatti esclusi dall'ultimo provvedimento governativo. Dopo anni passati nella più totale incertezza, fra ricorsi al Tar, prove annullate, sostenute di nuovo, e ancora annullate per irregolarità di ogni specie, attraverso un'interrogazione depositata assieme ai colleghi Mura e Mazzoli chiediamo al Ministero di intervenire in questa non più sostenibile e indecorosa situazione, dando una chiara e definitiva risposta al problema."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: