le notizie che fanno testo, dal 2010

Brennero: Austria ci ripensi e non alzi barriere, chiede Cimbro (PD)

"Mi unisco all'accorato appello del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e della presidente della Camera Laura Boldrini, di non procedere con la chiusura delle barriere del Brennero per bloccare l'afflusso dei migranti", spiega in un comunicato Eleonora Cimbro del Partito Democratico.

"Mi unisco all'accorato appello del Presidente del Consiglio Matteo Renzi - commenta in una nota Eleonora Cimbro, esponente del PD -, del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e della presidente della Camera Laura Boldrini, di non procedere con la chiusura delle barriere del Brennero per bloccare l'afflusso dei migranti. Questo intervento, infatti, violerebbe le regole europee in materia, risulterebbe un affronto al principio di solidarietà sancito nel Trattato di Lisbona, nonché come ben sottolineato da Laura Boldrini, vorrebbe dire la resa dell'Unione europea di fronte alla crisi dei profughi".
"L'Austria ci ripensi: - conclude la deputata - non è con azioni isolate atte a elevare muri che si affrontano le crisi umanitarie, bensì attraverso la stretta collaborazione degli Stati membri e dei Paesi terzi per attivare strategie lungimiranti che rimuovano le cause remote della migrazione e per attivare politiche che, nell'immediato, diano risposte efficaci secondo i valori condivisi di un'Europa accogliente e solidale."

© riproduzione riservata | online: | update: 28/04/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Brennero: Austria ci ripensi e non alzi barriere, chiede Cimbro (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI