le notizie che fanno testo, dal 2010

Lotta alla prostituzione minorile si combatte nella scuola e sul web, dice Ferrara (PD)

"La prostituzione di bambini ed adolescenti è una delle forme più drammatiche di violazione dell'integrità fisica e psicologica dei minori", espone in una nota l'esponente dem Elena Ferrara.

"La prostituzione di bambini ed adolescenti è una delle forme più drammatiche di violazione dell'integrità fisica e psicologica dei minori. Una problematica in aumento - avverte in un comunicato la senatrice del PD Elena Ferrara -, che assume sempre più i contorni dell'emergenza sociale."
L'esponente democratica spiega inoltre: "Anche un uso distorto dei nuovi sistema di comunicazione ha indubbiamente favorito la diffusione dei diversi disagi connessi all'abuso sui minori: dal sexting, fino a casi di adescamento."
"Da tutte le audizioni emerge la necessità di coinvolgere maggiormente il mondo della scuola, un approccio in linea con quanto previsto nel ddl a prevenzione e contrasto del cyberbullismo, di cui sono prima firmataria. Occorre formare insegnanti e coinvolgere gli educatori, per offrire all'interno degli Istituti il sostegno necessario ai ragazzi per un fenomeno che si alimenta sempre più sul web e nei contesti di povertà e disagio minorile" prosegue.
"Secondo un rapporto dell'Organizzazione internazionale per le Migrazioni nel 2013 sono sbarcate in Italia 433 donne nigeriane, nel 2014 1500, nel 2015 circa 5mila, di cui quasi mille minorenni. Giovani e giovanissime che nella maggior parte dei casi non sanno neppure a quali rischi vanno incontro e che lasciano le loro terre perché ingannate da false prospettive. Il documento approvato dalla Bicamerale Infanzia e Adolescenza individua le strategie di intervento, per avviare un percorso di vera liberazione. La schiavitù esiste nel terzo millennio, anche in Italia" segnala in ultimo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: