le notizie che fanno testo, dal 2010

Mubarak sta morendo? No, "entra in coma di tanto in tanto"

Rimangono avvolte nella nebbia le condizioni di salute di Hosni Mubarak che, stando alla Tv di Stato egiziana, sarebbe caduto nuovamente in coma, tanto da stare per morire. Ma l'ospedale di Sharm El Sheik smentisce.

Le notizie riguardo le condizioni dell'ex rais egiziano Hosni Mubarak continuano ad essere frammentarie e anche alquanto misteriose. Dopo il primo annuncio dell'attacco di cuore avuto durante un interrogatorio il 13 aprile scorso, visto che Mubarak è accusato di corruzione, appropriazione indebita, abuso di potere e massacro, la salute dell'ex presidente egiziano continua a rimanere un giallo. Pare che di colpi di cuore l'ex rais ne abbia avuti almeno due, un secondo quando fu arrestata anche la moglie Susanne. Le voci di Hosni Mubarak in coma si sono poi rincorse per un certo periodo, anche se l'emittente ABC ha smentito tali indiscrezioni spiegando che il rais godeva invece di buona salute. Il 3 agosto, avrà inizio il processo che vedrà Hosni Mubarak alla sbarra, e domenica 17 luglio ecco giungere la notizia che l'ex rais sarebbe nuovamente caduto in coma, questa volta "totale". "Mubarak sta morendo" affermerebbe l'avvocato dell'ex presidente egiziano, rimasto al potere per 30 anni e ora ricoverato all'ospedale di Sharm El Sheik, città dove ha scelto di ritirarsi dopo la caduta del suo regime. Ma l'ospedale sembra aver smentito immediatamente la notizia, affermando che Mubarak "entra in coma di tanto in tanto" ma che "le sue condizioni di salute sono stabili".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# corruzione# cuore# Hosni Mubarak