le notizie che fanno testo, dal 2010

Egitto: disordini ad Hurgada, Sharm El Sheik sotto controllo

Tempi duri per le vacanze in Egitto. La Farnesina comunica che "tra le località turistiche del Mar Rosso, i disordini hanno toccato Hurgada. La situazione a Sharm El Sheik resta per il momento sotto controllo". Ma la situazione è sicuramente pericolosa.

La Farnesina, attraverso il suo sito "viaggiaresicuri.it" ha diramato il 30 gennaio un avviso che rimane "tuttora valido".
"In considerazione degli scontri tra manifestanti e forze di sicurezza registratisi in Egitto - scrive il Ministero degli Esteri - si sconsigliano viaggi in tutto il Paese che non rivestano carattere di urgenza - e continua - Scontri di una certa rilevanza sono stati segnalati in particolare nella capitale e nelle città di Alessandria, Suez, Ismailia e Luxor. Tra le località turistiche del Mar Rosso, i disordini hanno toccato Hurgada. La situazione a Sharm El Sheik resta per il momento sotto controllo. Non si può escludere che le manifestazioni si estendano anche ad altre aree del Paese".
Il Ministero degli Esteri raccomanda poi un comportamento estremamente prudente a chi è già in Egitto: "Per coloro già in Egitto, si raccomanda di evitare spostamenti non assolutamente necessari. Si raccomanda altresì di rispettare gli orari di coprifuoco decretati giorno per giorno dalle autorità egiziane. Nell'evitare ogni luogo di eventuali assembramenti politici o religiosi, si consiglia di mantenersi informati sull'evolversi della situazione attraverso il proprio albergatore e i mass media nazionali e internazionali. Continuano a registrarsi difficoltà nelle comunicazioni interne ed internazionali sulla reti telefoniche ed internet".
Bruttissimo periodo quindi per chi ama il mare e i fondali egiziani, prima ci si è messo lo squalo a Sharm ("Squalo Sharm El Sheik: uccisa tedesca, panico tra i turisti" http://is.gd/VN739H) e ora la rivoluzione, tanto che in molti stanno correndo ad annullare le vacanze al sole, d'inverno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: